STAMPAGGIO IN LSR E GOMMA

Il nostro processo di stampaggio della gomma siliconica liquida produce prototipi personalizzati e parti di produzione per uso finale in 15 giorni o meno. Utilizziamo stampi in alluminio che offrono utensili economici e cicli di produzione accelerati e immagazziniamo vari gradi e durometri di materiali LSR.

Come funziona lo stampaggio della gomma siliconica liquida?

Lo stampaggio di LSR differisce leggermente dallo stampaggio a iniezione di termoplastici per la sua flessibilità. Come uno strumento di alluminio standard, uno strumento di stampaggio LSR viene fabbricato utilizzando la lavorazione CNC per creare uno strumento ad alta temperatura costruito per resistere al processo di stampaggio LSR. Dopo la fresatura, l'utensile viene lucidato a mano secondo le specifiche del cliente, il che consente sei opzioni di finitura superficiale standard.

Da lì, l'utensile finito viene caricato in una pressa per stampaggio a iniezione specifica per LSR avanzata che è orientata con precisione per un controllo accurato delle dimensioni del colpo per produrre le parti LSR più coerenti. In Protolabs, le parti in LSR vengono rimosse manualmente dallo stampo, poiché i perni degli iniettori possono influire sulla qualità delle parti.

I materiali LSR includono siliconi standard e gradi specifici per adattarsi a varie applicazioni di parti e settori come medicale, automobilistico e illuminazione. Poiché l'LSR è un polimero termoindurente, il suo stato stampato è permanente: una volta indurito, non può essere nuovamente fuso come un termoplastico. Al termine della corsa, le parti (o la corsa campione iniziale) vengono imballate e spedite subito dopo.